Contenuti

Delpini: Emergenza sanitaria e spirituale, come lo spirito ci suggerisce di viverle?

Stiamo entrando nel tempo di Avvento stretti tra due emergenze: quella sanitaria e quella spirituale. Come uscirne? L’Arcivescovo precisa la domanda e si chiede “come lo spirito ci suggerisce di viverle”? La sua riflessione mons. Delpini l’ha proposta in videoconferenza all’Assemblea dei decani lo scorso 4 novembre. 

Parte dal rilevare la presenza di una emergenza spirituale: “Lo spirito della gente di questo tempo rischia di inaridirsi. Resteranno solo ossa aride? Profetizza, figlio dell’uomo! Ecco io faccio entrare in voi lo spirito e rivivrete (Ez 37,4.5). La nostra Chiesa è destinataria di una profezia e responsabile di una profezia.

Questo tempo di desolazione è il tempo della nostra missione.
Per san Carlo il suo tempo era tempo di missione: la riforma della Chiesa.
Per l’Arcivescovo Montini il suo tempo era tempo di missione: l’annuncio della paternità di Dio. 

Per noi il nostro tempo è tempo di missione: affrontare l’emergenza spirituale di questo tempo che è quella di essere incapaci o impediti di ascoltare lo Spirito.
Come fare? Cosa dobbiamo compiere per fare le opere di Dio?

Leggiamo il testo integrale dell’intervento dell’Arcivescovo pubblicato in questa pagina del sito della Diocesi.