Ambrogio, Gervaso e Protaso: il docufilm

Il Centro Sperimentale di Cinematografia, sede di Milano, ha realizzato un docufilm sulla ricognizione delle reliquie di sant’Ambrogio e dei martiri Gervaso e Protaso. Il video riesce efficacemente a dare voce non solo alle persone coinvolte in questo percorso di studio e di riflessione: mons. Carlo Faccendini, parroco e abate, la prof. Cristina Cattaneo medico legale e docente presso l’Università degli studi di Milano, che ha coordinato l’indagine scientifica, le Monache di clausura dell’Isola di san Giulio che hanno ricevuto il permesso speciale di uscire dal chiostro per venire in sant’Ambrogio a prelevare i paramenti dei santi e poi restaurarli nel loro laboratorio e molte altre persone. In questo breve e intenso documentario si percepisce anche la voce della grande bellezza di questo luogo, della sua straordinaria storia, che ancora oggi parla al cuore di chiunque varchi le porte della basilica di sant’Ambrogio.