Grida d’aiuto dall’inferno afghano

Mercoledì 15 dicembre alle ore 21.00 la basilica di Sant’Ambrogio ospiterà le testimonianze drammatiche di suor Shahnaz Bhatti, suora pakistana della Carità di Santa Giovanna Antida, già responsabile del Centro diurno per bambini disabili mentali a Kabul.

Cosa sta succedendo nell’Atrio di Ansperto?

C’è gente strana che si muove in questi giorni nel quadriportico della nostra Basilica, nell’Atrio di Ansperto. C’è chi sposta sedie, chi trascina carrelli con enormi blocchi di legno levigato. Parlano un po’ in tedesco e un po’ in italiano. Nel sagrato davanti all’ingresso staziona un furgone con la scritta Sudtirol ben visibile. Poi ti accorgi che …

Un Sant’Ambrogio vero. Anche da toccare

Orecchie a sventola e occhi asimmetrici sono i primi particolari che balzano all’occhio. Dopo oltre mille e seicento anni dalla sua morte avvenuta nell’antica Mediolanum il 4 aprile 397, il volto di S. Ambrogio ci appare oggi in tre dimensioni, ricostruito in resina poliuretanica.